Mercoledì 16 Ottobre 2019
Martedì, 26 Febbraio 2019 00:00

Fondue al Formaggio

Vota questo articolo
(4 Voti)
Caquelon, formaggi sminuzzati e pane tagliato per fondue al formaggio  Caquelon, formaggi sminuzzati e pane tagliato per fondue al formaggio Mario Parietti

Fondue al Formaggio una tipica ricetta svizzera da gustare in compagnia.

Ottima ricetta per le serate invernali è una preparazione deliziosa molto comune in Svizzera e in tutto il Canton Ticino.

 

Molto diffusa in ristoranti e grotti ticinesi la fondue al formaggio, per essere gustata e preparata in casa, necessita  della giusta attrezzatura: servirà innanzi tutto il caquelon, la caratteristica casseruola in terracotta, ghisa o porcellana, in cui vengono sciolti gli ingredienti; la pentola viene portata in tavola e posta sull'apposito fornellino che mantiene la fonduta alla giusta temperatura; ultimo accessorio indispensabile sono le apposite forchettine che servono per infilzare il pane che verrà intinto nella Fondue.

Caquelon, forchette e fornellino vengono forniti in kit facilmente reperibili in commercio ma è anche possibile acquistarli direttamente da Amazon. 

Piatto nazionale svizzero la Fondue è comunque molto diffusa anche in alta Italia; molto nota la Fondue servita in Valle d'Aosta realizzata utilizzando come ingrediente principale la Fontina.

 

Fondue al Formaggio 

 

Come preparare un'ottima Fondue al formaggio svizzera

 

INGREDIENTI per 4 persone: i principali ingredienti per preparare una buona fondue al formaggio 

 

* Formaggio Gruyère (300 gr)

* Formaggio Raclette (300 gr)

* Formaggio Sbrinz (270 gr)

* Aglio (1 spicchio)

* Vino bianco (2 1/2 bicchiere)

* Miazena - Amido di mais (10 gr)

* Pane casareccio leggermente raffermo (500 gr Ca.)

* Pepe nero (q.b.)

 

 

Ingredienti fondue al formaggio
I principali ingredienti della fondue al formaggio svizzera 

 

 

LAVORAZIONE: come fare la fondue al formaggio passo per passo

 

Per prima cosa bisognerà procedere a preparare gli ingredienti gratuggiando i 3 tipi di formaggi dopo aver eliminato le croste e tagliando il pane a tocchi; l'aglio, tagliato in 2 pezzi viene sfregato sulle pareti del caquelon e successivamente tritato per aggiungerlo alla Fondue.

Caquelon formaggi e pane per fonduta
Il caquelon con il pane tagliato a tocchi ed i formaggi grattuggiati

Messo sul fuoco il caquelon si unisce metà vino, l'aglio e successivamente i formaggi avendo cura di mescolare accuratamente con un cucchiaio di legno; dopo una decina di minuti si aggiunge la miazena disciolta nel resto del vino (potete utilizzare del Kirsch se preferite) ed il pepe. Bisogna continuare a mescolare fino ad ottenere una crema omogenea (ci vuole un po' di esperienza per valutare che il composto sia della giusta densità non troppo denso ma nemmeno troppo fluido).

Quando il composto sarà pronto (aggiungere una piccola quantità di vino in caso di Fondue troppo densa o della miazena nel caso fosse viceversa troppo liquida) si porta il caquelon in tavola al cui centro avremo posizionato il fornelletto già acceso ed il pane (del buon pane casareccio un pochino raffermo mi raccomando, non usate prodotti di supermercato o peggio ancora pancarrè).

 

Fondue al formaggio
Fondue al formaggio: pronta per essere gustata

 

  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: oltre alle ricette, ci sono punti d'interesse, escursioni, aree verdi, ville, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato per il sito.
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito!

 

Letto 719 volte Ultima modifica il Martedì, 12 Marzo 2019 16:14

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
12
Data : 2019-10-12
13
Data : 2019-10-13
14
15
16
21
22
23
24
25
28
29
30
31

Vi consigliamo...

Più popolari