Mercoledì 18 Settembre 2019
Mercoledì, 07 Maggio 2014 00:00

La cascata del Pesegh a Brinzio

Vota questo articolo
(7 Voti)
Immagine autunnale della cascata del Pesegh a Brinzio Immagine autunnale della cascata del Pesegh a Brinzio

Visita alla bella cascata nel varesotto. 

Siamo a Brinzio, in provincia di Varese. Parcheggio sulla strada nei pressi del cartello in legno per la cascata. 

Brinzio si trova sulla SP62 tra la frazione Rasa di Varese e Rancio Valcuvia.

LE PIU' BELLE CASCATE IN PROVINCIA DI VARESE: PESEGH A BRINZIO

Molto "rumorosa", originata dal torrente Valmolina,  è raggiungibile attraverso un sentiero a tratti un po' malmesso, ma ben evidente, in una ventina di minuti scarsi.

Per trovare l'attacco del sentiero si deve fare attenzione al cartello, rifatto da poco, posto sulla sinistra uscendo da Brinzio, in direzione Rancio Valcuvia (lungo la SP62). La cascata del Pesegh è stata utilizzata tra l'altro come fonte di energia da una vecchia filanda (filanda Ranchet), i cui resti sono ancora ben visibili lungo il tragitto.

Meno nota di altre cascate della provincia di Varese è tuttavia molto scenografica e fotogenica e ne raccomando la visita.

  • L'articolo dedicato  alla cascata del Pesegh di Brinzio è soltanto uno dei numerosi post presenti sul sito a tema cascate, fatto e fotografato per questo progetto; seguendo questo Link ne trovi molti altri, nelle valli piemontesi, sulle Prelpi varesine e nel territorio del canton Ticino.
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: oltre alle escursioni ci sono punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanitò, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato.
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito!

Informazioni aggiuntive

  • Parcheggio: Piccolo spiazzo vicino all'inizio del sentiero
  • VALLE/ZONA: Parco regionale Campo dei Fiori
  • Durata della visita: 1 ora tra andata e ritorno
  • Periodo consigliato: Tutto l'anno
  • Tipo di interesse: Naturalistico
  • Segnalazione: Sentiero segnalato
  • Ideale per: Amanti della natura
Letto 11282 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Febbraio 2019 16:12

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
Data : 2019-09-01
7
Data : 2019-09-07
8
Data : 2019-09-08
17
18
19
30

Vi consigliamo...

Più popolari