Lunedì 30 Novembre 2020
Mercoledì, 21 Ottobre 2020 13:27

Montescheno - Vallemiola - Aulamia - Colle del Pianino

Vota questo articolo
(2 Voti)
Montescheno da Vallemiola Montescheno da Vallemiola Mario Parietti

Bellissimo itinerario in valle Antrona, nella laterale val Brevettola, con partenza da Montescheno e meta il colle del Pianino 

Siamo a Montescheno, nella piazza della chiesa dove è agevole parcheggiare e troviamo i cartelli con l'indicazione della nostra passeggiata

Come arrivare: Montescheno è il primo paese della valle Antrona. Per arrivare si prende la Strada Statale del Sempione e si esce a Villadossola. Dopo aver risalito la valle si trovano le indicazioni (verso destra) per Montescheno. In pochi minuti si arriva alla piazza della chiesa.

Montescheno è il primo paese della valle Antrona, è composto da numerose frazioni ed è situato a monte della strada che risale la valle e porta ad alcuni dei numerosi laghi presenti in zona.

E' il mio punto di partenza per la nuova escursione che mi porta ad esplorare un'area che ancora non conosco. L'itinerario parte della piazza della chiesa dove è agevole parcheggiare e dove si trova (alla destra del bar) il cartello con l'indicazione dei sentieri; saltato il caffè, visto che il proprietario del locale non vuole l'ingresso dei cani, comincio a seguire le indicazioni per Vallemiola indicata ad una mezz'ora di cammino. Superato l'antico mulino con il prospiciente lavatoio continuo fino a raggiungere la strada asfaltata dove (non c'è alcuna indicazione) bisogna prendere verso destra e seguirla. La frazione appare ben presto sulla collina alla destra mostrandosi nel suo sviluppo a piani sovrapposti.

Vallemiola da Montescheno
Vallemiola da Montescheno

Dopo pochi minuti di carrabile si individua facilmente un'apertura con una scala che porta alla vecchia mulattiera con il bel ponte in pietra che consente di oltrepassare il fiume (più a monte è stato costruito un viadotto più moderno e transitabile alle automobili).

Ponte vecchio e ponte nuovo sulla strada da Montescheno a vallemiola
Ponte vecchio e ponte nuovo sulla strada da Montescheno a vallemiola

Proseguendo si raggiunge la strada principale diventata sterrata, ad accesso limitato alle auto con permesso e con alcuni tratti di “scorciatoia” dove non mancano alcuni alberi caduti a causa dei recenti fenomeni temporaleschi. Prendendo un'ultima deviazione sulla sinistra si giunge nei pressi della chiesetta dedicata alla Madonna delle Grazie dove è anche ben visibile il cartello con l'indicazioni per Aulamia e Colle del Pianino (le nostre mete).

Vallemiola con il suo oratorio
Vallemiola con il suo oratorio

Vallemiola è un borgo davvero caratteristico con due edifici religiosi, due torchi, due forni per il pane e diversi case in pietra e legno molto interessanti; non manca una splendida vista su Montescheno dominata dal suo monumentale campanile.

Tornati alla chiesa si prende il sentiero per Aulamia interamente nel bosco, inizialmente castagneto, con alcuni tratti un pelino ripidi alternati a tratti più piani. Da segnalare alcuni muri a secco piuttosto imponenti e l'attraversamento delle condotte dell'acquedotto, un'opera incontrata nei pressi dei mulini di Montescheno. Aulamia (a circa 45 minuti da Vallemiola) rimane a fianco della mulattiera ma vale davvero la deviazione: gironzolando tra le case m'imbatto in un masso con alcune coppelle e molto bella la vasca in sasso del fontanile che ricorda la forma di una nave (datato 1896).

Aulamia val Brevettola fontanile
Aulamia, il bel fontanile

 

Riprendendo il cammino ci si mantiene a fianco delle baite di Aulamia poste in posizione superiore e si arriva ben presto al bivio per il colle del Pianino con una deviazione verso destra per le miniere del Mondei.

Aulamia val Brevettola
Aulamia val Brevettola

Si cammina ancora nel bosco attraversando dapprima la selva castanile per poi inoltrarsi in bosco misto che diventa ben presto una bella faggeta. Dopo l'alpe Arnegher il sentiero tende ad essere piuttosto ripido e si segue la traccia bianco e rossa ma anche i bolli rossi della Brevettola Skyrace. Non ne ho ancora parlato ma l'itinerario che stiamo percorrendo ripercorre molto parzialmente l'Autani, una storica processione che attraversa tutta la valle con un lungo anello.

Il percorso di fede è la più lunga processione delle Alpi e si tiene annualmente la terza domenica di luglio con partenza alle 4.30 del mattino e rientro a Montescheno all 10 di sera. La tradizione è molto antica, viene fatta risalire ad un ex voto di 7 fratelli che per primi affrontarono il lungo percorso nel 1640 per scongiurare la peste anche se molto probabilmente si sia sovrapposta ad un antecedente rito pagano.

La salita al Pianino è, per quanto mi riguarda, un po' più lunga rispetto alle indicazioni dei cartelli gialli (ad un certo punto s'incontra un'indicazione di 55 minuti, io c'impiegherò 1 ora e 30 minuti circa) anche perché il percorso è reso più difficoltoso dalla presenza di un altissimo numero di rami e rametti spezzati. Sul colle c'è una cappelletta recentemente restaurata ed il panorama regala tra l'altro la vista sulla vicina valle di Bognanco. 

La cappelletta sul colle del Pianino in val Brevettola
La cappelletta sul colle del Pianino a 1620 metri d'altezza

 

 Per il rientro ho percorso lo stesso itinerario dell'andata.

 

 

  • L'itinerario da Montescheno al colle del Pianino è soltanto una delle numerose escursioni presenti sul sito, fatta e fotografata appositamente per questo progetto; seguendo questo Link ne trovi molte altre, nelle valli piemontesi, sulle Prealpi varesine e nel territorio del canton Ticino.
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: oltre alle escursioni ci sono punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanitò, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato. 
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito.

Articolo scritto da Mario Parietti fotografo professionista di Luino provincia di Varese e responsabile del sito lago Maggiore e Dintorni. Archivio fotografico di migliaia di immagini sul lago Maggiore, provincia di Varese, canton Ticino, provincia di Verbania e provincia di Novara.

 

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DURATA ITINERARIO: 7 ore e 30 minuti tra andata e ritorno comprese le soste
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Adatto a tutti
  • VALLE/LUOGO: Valle Antrona - Val Brevettola - val d'Ossola
  • LUOGO DI PARTENZA: Montescheno chiesa
  • PARCHEGGIO: Facile e gratuito
  • DISLIVELLO: 910 mt. Ca.
  • LUNGHEZZA: 14,4 Km Ca.
  • PERIODO CONSIGLIATO: Estate
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Discreta
  • CANI: Nessun problema da segnalare
  • INTERESSE: panoramicoculturalestoriconaturalistico
Letto 256 volte Ultima modifica il Venerdì, 23 Ottobre 2020 09:29

Galleria immagini

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30

Vi consigliamo...

Più popolari