Mercoledì 23 Ottobre 2019
Mercoledì, 12 Giugno 2019 00:00

Alpe Lusentino - Alpe Casalavera - Moncucco

Vota questo articolo
(4 Voti)
Il laghetto all'alpe Casalavera Il laghetto all'alpe Casalavera Mario Paretti

Escursione tardo primaverile alla cima del Moncucco, straordinaria vetta panoramica della val d'Ossola.

Siamo all'alpe Lusentino a monte di Domodossola l'invernale comprensorio sciistico Domo Bianca.

Come arrivare: il punto di partenza dell'escursione è l'alpe Lusentino raggiungibile in automobile in una quindicina di minuti da Domodossola; le indicazioni sono molto chiare a partire dal Sacro Monte. 

 

 

 

Alpe Lusentino (1130 m.s.l.m.) Alpe Casalavera (1615 m.s.l.m.) Moncucco (1902 m.s.l.m.), itinerario ad anello

L'itinerario proposto è una classica passeggiata invernale con le ciaspole con partenza dall'alpe Lusentino dove c'è un ampio spiazzo per parcheggiare.

Nella bella stagione è possibile effettuare un itinerario ad anello che sfrutta anche i pendii occupati dalle piste da sci: se le infrastrutture degli impianti sono onnipresenti e abbastanza lesivi del panorama, bisogna dire che la vista che si gode dalla vetta del Moncucco è davvero impressionante ed il laghetto all'ingresso dell'alpe Casalavera è molto bello.

Il panorama dal monte Moncucco
Il panorama dal monte Moncucco (ed è solo una parte)

 

La passeggiata parte dal fondo del piazzale sterrato proprio di fianco al ristorante, si segue la pista evidente che sale non troppo ripida e si congiunge con la carrabile a tratti sterrata a tratti asfaltata che proviene anch'essa dall'alpe Lusentino (la faremo al ritorno passando per l'oratorio di San Bernardino d'Aosta). Mantenendosi a bordo dell'ampia carrareccia si arriva all'alpe Foppiano in circa mezz'ora dalla partenza per guadagnare, poco più a monte dopo un tratto bello ripido, il sentiero che sale con ampi tornanti mantenendosi interamente nel bosco (svolta a sinistra nei pressi della curva, non ho però visto cartelli di segnalazione anche se si individuava bene il sentiero).

In progressione costante si guadagna quota fino a raggiungere un nuovo raccordo con la strada la si evita per proseguire verso sinistra e raggiungere in una decina di minuti l'alpe Casalavera con il suggestivo laghetto (con la “fonte del buon vino” per far scorta d'acqua), la meta dell'escursione il monte Moncucco è ben individuabile con la sua croce di vetta.

Laghetto all'alpe Casalavera
Laghetto all'alpe Casalavera, il Moncucco ce l'abbiamo alle spalle

Tenendo il laghetto sulla destra si continua dritti per trovare sul fondo della valletta le incazioni gialle per il Moncucco segnalato a 40 minuti.

Il piccolo sentiero è evidente e sale tra le piante di mirtillo fino a portarsi sotto un grande riflettore. Qui il tracciato si fa un po' più instabile e ripido fino a portarsi alla croce di vetta dove si ammira un classico panorama a 360° che si apre sulle principali valli circostanti, dalla Bognanco alla valle Antrona mentre più a valle s'intravede l'imbocco della valle Vigezzo.

Scendendo dal Moncucco
Scendendo dal Moncucco, Ambra si gode il piccolo nevaio

 

Per la discesa è possibile utilizzare prati e carrarecce di servizio degli impianti sciistici prendendo il sentiero dalla parte opposta rispetto alla salita (sbagliare è difficile sono molto evidentid ed il panorama è aperto). Rientrati all'alpe Casalavera si può seguire la strada di servizio, ampiamente utilizzata da chi ama le gite in mountain bike facendo magari qualche “taglio” passando per i prati che in inverno sono piste da sci (numerosi i cannoni spara neve che mantengono la pista fruibile per buona parte della stagione invernale).

Impianti Domo Bianca
Impianti Domo Bianca

Il tracciato passa per l'oratorio di san Bernardino d'Aosta e raggiunge il piazzale con il posteggio più in basso rispetto al punto di salita.

Volendo è possibile utilizzare una scorciatoia che parte di fianco al bar ristorante che si trova poco più a valle rispetto all'edificio religioso.

 

 

 

 

  • Per altre bellissime escursioni sul Verbano e nelle sue splendide valli puoi seguire questo Link
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: ci sono punti d'interesse, escursioni, aree verdi, ville, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato per il sito.
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito! 

 

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DURATA ITINERARIO: 6 ore circa tra andata e ritorno, pause comprese
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Facile
  • VALLE/LUOGO: Val d'Ossola
  • LUOGO DI PARTENZA: Alpe Lusentino DOmodossola
  • PARCHEGGIO: Facile e gratuito
  • DISLIVELLO: 800 mt. Ca.
  • LUNGHEZZA: 10 Km Ca.
  • PERIODO CONSIGLIATO: Primavera, Estate, Autunno
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Discreta
  • CANI: Nessun problema da segnalare
  • INTERESSE: panoramiconaturalistico
Letto 2193 volte Ultima modifica il Mercoledì, 17 Luglio 2019 08:21

Galleria immagini

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
12
Data : 2019-10-12
13
Data : 2019-10-13
14
15
16
21
22
23
24
25
28
29
30
31

Vi consigliamo...

Più popolari