Friday 10 July 2020
Wednesday, 04 June 2014 00:00

Il museo dei trasporti a Ranco

Rate this item
(2 votes)
Carrozze al museo di Ranco Carrozze al museo di Ranco Mario Parietti

Visita ad un museo ricco di fascino.

Siamo a Ranco, in provincia di varese. Ampio parcheggio all'esterno del museo.

Ranco si trova tra Angera e Ispra, sulla costa lombarda del lago Maggiore. Il museo si trova a poche centinaia di metri dalla SP69 ed è ben segnalato da cartelli marroni.

Il museo ha chiuso i battenti a fine settembre 2014 e quindi la sede di Ranco è chiusa. L'intera collezione raccolta da Francesco Ogliari è stata trasferita a Somma Lombardo ed è visitabile all'interno del museo del Volo di Volandia.

 

Ranco è un piccolo borgo sulla sponda lombarda del lago Maggiore, a nord di Angera: tranquillo, immerso nella natura e sede di alcuni rinomati ristoranti. La sua maggiore fama gli deriva forse dalla presenza di un museo unico nel suo genere: il museo dei trasporti. La particolarità consiste nell'essere non una semplice raccolta di mezzi di locomozione ma un vero e proprio percorso nella storia dell'uomo. Francesco Ogliari (studioso e colto appassionato di trasporti e fondatore del museo , deceduto nel 2009) ha infatti pensato di organizzare la sua immensa raccolta seguendo il criterio temporale del divenire dei trasporti attraverso la successione delle tecniche: dall'inizio rappresentato dalla trazione animale passando alla trazione a vapore, a quella elettrica, a quella del motore fino alla conquista del cielo. I numerosi mezzi di locomozione sono così ambientati ed arricchiti da cimeli di ogni tipo, manifesti, plastici e modellini.

Non mancano fedeli ricostruzioni di ambienti (come la miniera, la metropolitana, la posta, un'antica biglietteria e moltissimo altro ancora), manichini in abiti d'epoca, raccolte di oggetti molto “curiosi” (cappelli dei ferrovieri, macchine obliteratrici, telefoni e strumenti di ogni foggia).

C'è un omaggio a Flaminio Bertoni, designer varesino famoso nel mondo per aver creato modelli d'auto indimenticabili (come la 2 cavalli e “lo squalo” Citroen DS), la ricostruzione della vettura ferroviaria di papa Pio IX e anche un vero e proprio studio fotografico (quando c'era ancora la lastra in bianco e nero ed i modelli necessitavano di un “sostegno” per evitare che si muovessero durante le pose di diversi secondi).

Il museo è arricchito da una sezione chiamata la città ideale aperta nei giorni festivi: inaugurata nel giugno del 1996, aperta il sabato e la domenica, questa sezione del museo dei trasporti è un grande plastico che Francesco Ogliari ha ideato e costruito ispirandosi alla famosa città ideale di Leonardo. Ci sono 180 scambi, 2 Km di binari, 64 treni e veramente tutti i mezzi di trasporto esistenti al momento della creazione: il pendolino, il TGV, lo "Skinkansen" in esercizio sulla Tokio-Osaka, ma anche missili, le frecce tricolori, mongolfiere, autobus, elicotteri, aerei e tutto ciò che nel corso dei secoli ha permesso all'uomo di spostarsi. Essendo "una città ideale", tutto è immaginato "a misura d'uomo": dall'altezza delle abitazioni, alla quantità di verde ed acqua a disposizione di ogni cittadino, agli accessi separati per ogni unità immobiliare oltre a numerose possibilità di divertimento.

Tutto è trasportato sul lago Maggiore con il "Ranco airport" ad accogliere i viaggiatori. Come detto questa sezione è aperta solo il sabato e la domenica quando è possibile vedere tutto in movimento.

 

 

  •  Se sei appassionato d'arte, su lago Maggiore e Dintorni trovi numerosi post ed itinerari dedicati a questo argomento (Link), oltre all'apposita sezione dedicata appositamente ai musei (Link).
  • Se vuoi esplorare il territorio del Verbano vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: trovi eventi e manifestazioni, escursioni, ci sono punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanità, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato. 
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito!

 

Read 5141 times Last modified on Thursday, 22 March 2018 16:29

Calendario eventi

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Vi consigliamo...

Più popolari