Friday 10 July 2020
Tuesday, 05 May 2020 10:21

Motte di Luino - Monte Bedea - Valdo - Longhirolo - Motte

Rate this item
(5 votes)
Panoramica dal sentiero su valdo Panoramica dal sentiero su valdo Mario Parietti

Breve escursione ad anello all'interno del territorio del Comune di Luino

Siamo a Luino nella frazione delle Motte. Spiazzo per parcheggiare nei pressi del sentiero.

La frazione delle Motte si trova in posizione panoramica con bella vista sul lago Maggiore; si raggiunge prendendo, all'ultima rotonda in direzione Colmegna, via Sbarra, si prosegue in via Lugano e si svolta a sinistra per Dumenza (SP6). Dopo pochi chilometri in salita, alla rotonda si gira a destra, oltrepassando la piccola frazione (via delle Motte). Appena fuori dell'abitato, sulla destra, ci sono dei piccoli spiazzi per lasciare l'auto. La mulattiera si trova dall'altro lato della strada (sono presenti i cartelli dei sentieri) ed è asfaltata per i primi metri (link alla mappa Google) .

 

Avevo già descritto, tempo fa, la passeggiata dalle Motte di Luino per il monte Bedea (la trovate a questo link) riservandomi, prima o poi, di scendere verso Longhirolo per fare un piccolo anello completamente all'interno del territorio luinese.

L'itinerario mi è tornato in mente in questo periodo di inizio maggio quando non era ancora ben chiaro se con la fase 2 post coronavirus era possibile o meno effettuare escursioni al di fuori del proprio Comune, così ho rispolverato l'idea lunedì 4 giorno di relativo ritorno alla normalità.

Sono passati quasi due mesi dall'ultima escursione: la ciaspolata per il rifugio Crosta fatta sabato 7 marzo (trovate qui la descrizione, partenza da Maulone).

Ambra sulla mulattiera del monte Bedea
Ambra sulla mulattiera del monte Bedea

L'inizio del sentiero è ben segnalato dai cartelli bianchi e rossi (il monte Bedea è dato ad un'ora di cammino) e dopo un breve tratto asfaltato inizia la gippabile su ampia mulattiera che interamente nel bosco guadagna quota con ampi tornanti senza essere mai ripida. Salendo, dopo aver evitato un paio di svolte verso sinistra (la prima verso un'abitazione privata, la seconda verso le Motte e località Roggiolo) s'incontra il belvedere con bella vista su Luino e lago Maggiore. La strada, facile e larga arriva fino alla caserma che risale alla Seconda Guerra Mondiale dove si restringe fino allo scollinamento alla cima del monte Bedea; Più o meno ben conservate si possono anche scorgere le trincee appartenenti alla linea Cadorna.

La discesa verso la località Valdo è sempre nel bosco su sentiero abbastanza diretto e quindi un pelino più ripido rispetto al percorso di salita. A tratti ma nascosto dalle chiome degli alberi ormai ricchi di fogliame s'intravede il panorama del lago Maggiore con Luino; per poterlo ammirare completamente bisogna raggiungere la località Valdo (frazione di Luvino come recita un vecchio cartello nei pressi di un'abitazione privata).

Valdo frazione di Luvino
Valdo frazione di Luvino

A Valdo la mulattiera diventa un piccolo nastro asfaltato fino a raggiungere Longhirolo dove dopo aver attraversato il nucleo di case si congiunge con la strada che proviene da Fornasette e prosegue per il valico del Palone. Il bivio comprende anche la deviazione verso la località Pianazzo (scendendo verso sinistra) e la deviazione verso la località Motte dove dobbiamo andare noi (bisogna tenere la destra).

Dopo una piccola discesina non resta che da percorrere la strada in piano che ci riporta all'inizio della passeggiata a chiudere il nostro percorso circolare.

L'ultimo panorama sul lago Maggiore a Longhirolo
L'ultimo panorama sul lago Maggiore dell'escursione, a Longhirolo
  • L'itinerario ad anello da Luino Motte al Monte Bedea con rientro da Longhirolo è soltanto una delle numerose escursioni presenti sul sito, fatta e fotografata appositamente per questo progetto; seguendo questo Link ne trovi molte altre, nelle valli piemontesi, sulle Prelpi varesine e nel territorio del canton Ticino, una sezione del sito è interamente dedicata alla Linea Cadorna nel Verbano Cusio Ossola e nel varesotto (Link).
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: oltre alle escursioni ci sono punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanitò, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato. 
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito! 

Articolo scritto da Mario Parietti fotografo professionista di Luino provincia di Varese e responsabile del sito lago Maggiore e Dintorni. Archivio fotografico di migliaia di immagini sul lago Maggiore, provincia di Varese, canton Ticino, provincia di Verbania e provincia di Novara.

 

Additional Info

Read 1329 times Last modified on Thursday, 02 July 2020 09:02

Calendario eventi

Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Vi consigliamo...

Più popolari