Giovedì 20 Giugno 2019
Giovedì, 05 Gennaio 2017 00:00

Stinchett della valle Vigezzo

Vota questo articolo
(4 Voti)
Preparazione dello Stinchett della valle Vigezzo Preparazione dello Stinchett della valle Vigezzo Mario Parietti

Alla scoperta di un prodotto tipico della valle Vigezzo: gli Stinchett

Ricetta salata antichissima prodotta, con nomi diversi in molte delle valli ossolane

ANTICHE RICETTE DELLA VAL D'OSSOLA: STINCHETT DELLA VALLE VIGEZZO 

 

Della valle Vigezzo parlo spesso: ultimamente oltre all'articolo di presentazione generale, ho inserito la bellissima passeggiata autunnale al Monte Ziccher dall'alpe Blitz e la sfilata degli Spazzacamini di Santa Maria Maggiore. Sempre a Santa Maria Maggiore ho recentemente visitato i bellissimi mercatini natalizi dove ho fotografato due signore intente alla preparazione degli Stinchett, prodotto tipico molto antico di questo territorio e sorta di primordiale street food, tema del post che state leggendo.

Gli ingredienti sono pochissimi: farina, acqua, sale e burro mentre la preparazione richiede una certa manualità ed attenzione. Girando per i mercatini ho visto in vendita anche l'attrezzo utilizzato per la cottura, una piastra in ferro chiamata "testo".

Gli Stinchett si preparano impastando farina di grano saraceno (ancora prodotta in piccole quantità in valle Vigezzo) od eventualmente farina di frumento con acqua ottenendo una pastella collosa che va fatta riposare in frigorifero, coperta con pellicola trasparente, per parecchie ore.

Per la cottura si procede ad arroventare la piastra in ferro: quando è ben calda si preleva una piccola quantità di pastella con un cucchiaio di legno formando una frittatina sottilissima che una volta cotta si staccherà dal piano (il tempo è breve all'incirca 1 minuto) aiutandosi con una spatola.

Gli Stinchett imburrati e spolverizzati con sale vengono ripiegati in 4 parti e serviti caldi.

Preparazione degli Stinchett
Due donne preparano gli Stinchett in occasione dei mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore

 

Nelle Valli Ossolane è possibile  gustare prodotti simili chiamati “Runditt” e “Amiasc”.

 

  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: oltre ai prodotti tipici e alle ricette, ci sono punti d'interesse, escursioni, aree verdi, ville, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato per il sito.
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito!
  • Se sei titolare di un'attività caratteristica, di un bed and breakfast, ristorante o albergo puoi avere un articolo di presentazione nelle apposite sezioni del sito raggiungendo un pubblico selezionato interessato al territorio (alcune informazioni e contatti a questo Link).
Letto 2069 volte Ultima modifica il Mercoledì, 29 Agosto 2018 12:06

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
5
6
10
11
15
Data : 2019-06-15
16
Data : 2019-06-16
17
18
19
20
21
24
25
26
27

Vi consigliamo...

Più popolari