Giovedì 21 Febbraio 2019
Venerdì, 25 Settembre 2015 00:00

Chiesa di san Vittore, battistero e torre campanaria ad Arsago Seprio

Vota questo articolo
(2 Voti)
Chiesa di san Vittore e battistero ad Arsago Seprio Chiesa di san Vittore e battistero ad Arsago Seprio Mario Parietti

Visita all'antica pieve di Arsago Seprio con la basilica di san Vittore, il battistero e la torre campanaria.

Siamo ad Arsago Seprio; parcheggio facile e gratuito nei pressi del complesso.

Come arrivare: Arsago Seprio si trova nel basso varesotto, non distante da Somma Lombardo. Percorrendo l'A8 è facilmente raggiungibile utilizzando l'uscita di Besnate. Il complesso artistico si trova abbastanza in centro ed è ben segnalato.

Qualcuno, ispirandosi alla definizione riservata da D'Annunzio a Castiglione Olona, un “angolo di Toscana in Lombardia”, divenuta ormai gergo comune, ha voluto descrivere il complesso artistico di Arsago Seprio, come “piccolo Campo dei Miracoli”, riferendosi alla piazza dei Miracoli di Pisa costituita da basilica, battistero, campanile e cimitero, facendo diventare il comune del basso varesotto un secondo angolo toscano in Lombardia. Il paragone è piuttosto azzardato ma sicuramente la visita al complesso in provincia di Varese è consigliata. Basilica, battistero e torre campanaria, di stile romanico, si pensa siano stati costruiti in epoche diverse.

 

Vista interna della basilica di Arsago Seprio

L'interno della Basilica di San Vittore ad Arsago Seprio

 

L'edificio più antico è la chiesa, dedicata a san Vittore, a 3 navate con relativi absidi, risalente ad un periodo compreso tra il IX e il XII secolo. Sorse al posto di un edificio precedente e ne conserva alcuni elementi di recupero, in particolare colonne e capitelli poste a divisione delle absidi. Se diversi interventi di restauro hanno cercato di riportare la basilica all'originario aspetto Romanico l'intera antica decorazione d'epoca è andata perduta.

Il battistero, davvero molto bello nella sua semplicità, risale al XII secolo ed è dedicato a San Giovanni Evangelista. E' a pianta ottagonale con due ingressi opposti tra loro ed al centro il fonte battesimale a cui si accedeva scendendo 3 gradini. La costruzione è sofisticata con alcune nicchie al piano terra (in una sono conservate sette epigrafi ed un cippo funerario di epoca romana), il matroneo superiore e l'ampia cupola. Molto interessanti i piccoli capitelli di soggetto animale e vegetale, sovrastanti le colonne al di sotto del matroneo.

L'interno del Battistero di Arsago Seprio in un'immagine in bianco e nero

Vista interna in bianco e nero del Battistero di Arsago Seprio

Capitello del battistero di Arsago Seprio

Particolare all'interno del Battistero: uno dei bei capitelli

 

La massiccia torre campanaria, costruita con parecchio materiale di recupero, ha la particolarità di essere pendente in maniera abbastanza visibile (ed anche per questo si utilizza il paragone con Piazza dei Miracoli di Pisa, con la celeberrima Torre, di cui dicevo all'inizio del post) e conserva le campane sul terrazzo al suo culmine (soluzione abbastanza rara avvenuta comunque a fine '800, dopo che la preesistente cella campanaria venne murata).

 

Torre campanaria Arsago Seprio

La Torre Campanaria di Arsago Seprio, con le campane a vista, in una fotografia in bianco e nero

  • Per itinerari a carattere artistico sul Verbano e nelle sue splendide valli puoi seguire questo Link.
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: ci sono punti d'interesse, escursioni, itinerari sulla linea Cadorna, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato per il sito.
  • Per un contatto diretto c'è anche l'apposita pagina Facebook a cui puoi metter un bel mi piace ed eventualmente segnalare qualche evento interessante!
  • Se sei titolare di un'attività caratteristica, di un bed and breakfast, ristorante o albergo puoi avere un articolo di presentazione nelle apposite sezioni del sito raggiungendo un pubblico selezionato interessato al territorio (alcune informazioni e contatti a questo Link).

 

Informazioni aggiuntive

  • Parcheggio: Facile e gratuito
  • VALLE/ZONA: Basso varesotto
  • Orario di apertura: Tutti i giorni la chiesa, il pomeriggio il battistero
  • Durata della visita: 1 ora Ca.
  • Periodo consigliato: Tutto l'anno
  • Tipo di interesse: Storico, Culturale, Artistico, Architettonico, Religioso
  • Segnalazione: Buona
  • Indirizzo: via Martignoni, 11
  • Tipo di ingresso: Ingresso libero
Letto 4390 volte Ultima modifica il Mercoledì, 14 Febbraio 2018 16:49

Calendario eventi

Vi consigliamo...

Più popolari