Lunedì 24 Settembre 2018
Martedì, 10 Luglio 2018 00:00

Cicogna - Pogallo - Alpe Prà - Cicogna

Vota questo articolo
(3 Voti)
La mulattiera che dall'alpe Prà scende a Cicogna La mulattiera che dall'alpe Prà scende a Cicogna Mario Parietti

Una bellissima escursione ad anello al'interno del Parco Nazionale della Valgrande con partenza da Cicogna.

Siamo a Cicogna, provincia di Verbania, parcheggi gratuiti in paese.

Come arrivare: link alla mappa Google.

La Val Grande sarà una delle protagoniste di “Musica in Quota” la bella iniziativa che prevede un cartellone di concerti sui monti del lago Maggiore preceduti da una passeggiata con accompagnamento di guide ufficiali; musica ed escursioni sono gratuite (a questo link l'articolo dedicato a Musica In Quota 2018 su lago Maggiore e dintorni).

 

 

Tra le tappe dell'iniziativa vi è anche l'alpe Prà (rifugio Cai dove si tiene l'esibizione musicale) che viene raggiunta partendo da Cicogna, itinerario che ho fatto in discesa ad inizio Giugno nell'ambito del bellissimo anello che vado a raccontare.

L'escursione è davvero bella ed interessante per una numerosa serie di motivi, è adatta a tutti coloro che abbiano un minimo allenamento, è ben segnalata ed è una proposta che regala un viaggio affascinante alla scoperta del Parco, che festeggia nel 2018 i 25 anni, con un percorso didattico che attraverso diversi pannelli illustra i principali punti di interesse.

Se gli aspetti paesaggistici e naturalistici offrono meraviglie e facilmente porterete nel cuore questo anello, la passeggiata rappresenta un vero e proprio viaggio nella storia perché consente di immergersi direttamente nel millenario passato della Val Grande partendo dal presente rappresentato dalla rinascita turistica (in paese, proprio sotto il parcheggio c'è la sala polifunzionale che ospita mostre vende cartine e gadget).

Il punto di partenza è Cicogna che si raggiunge dopo 11 km di strada piuttosto stretta da Rovegro (una manciata di chilometri da Verbania). L'inizio del sentiero (segnalato) è all'ingresso del paese nei pressi di una curva.

Per questa e altre escursioni in Val Grande è uscita da poco la cartina escursionistica Geo4Map, dettagliata e ben fatta.

Una data, 18 – 06 – 1944, sul cartello azzurro che indica Pogallo h 1.30, ci catapulta subito negli eventi della Seconda Guerra Mondiale che hanno segnato e modificato per sempre la vita della Val Grande dove avevano trovato rifugio numerosi partigiani. In quel tragico mese di giugno le truppe tedesche e fasciste ebbero la meglio sulle forze della resistenza, fucilarono oltre 300 partigiani, minarono e bruciarono le baite. La fragile comunità rurale non si riprese più e gli alpeggi, numerosi e regolarmente caricati nelle stagioni estive, vennero abbandonati. In poco tempo natura e foreste ripresero il sopravvento cancellando tracce umane costruite in anni di fatiche.

Cascata val Pogallo
La bella cascata all'inizio della mulattiera Cicogna Pogallo

La bellissima mulattiera che collega Cicogna a Pogallo, un percorso affascinante che risale la valle poco sopra il rio Pogallo, ci porta ancora più indietro nel tempo e precisamente alla fine del XIX secolo quando la Val Grande era fonte di approvigionamento di legname e l'ingegnere Karl Konrad «Carlo» Sutermeister (1847-1918) di origine svizzera, aveva la sua attività di taglio di legna a Pogallo: fu lui a fare edificare questa strada in sasso che viene ricordata con il suo nome.

Nel piccolo e un tempo fiorente abitato accanto ai ruderi si respira aria di rinascita con il recupero e sistemazione di diverse baite.

Cicogna Ambra e fontanile
Ambra si disseta a Cicogna, alle spalle del fontanile il sentiero prosegue verso alpe Prà

Per proseguire nell'itinerario si seguono le ben visibili indicazioni per Alpe del Braco, Alpe Prà e Cicogna. E' un percorso in salita nella bellissima faggeta dove si possono individuare numerose tracce dell'antica presenza umana. Si arriva alla cappelletta poco sotto l'alpe del Braco in un'ora e trenta circa: qui, sulla sinistra, si stacca un sentiero che porta direttamente a Cicogna (verrà percorso in occasione della passeggiata di Musica in Quota). Tenendosi sulla destra dell'edificio religioso recentemente restaurato il sentiero raggiunge prima l'alpe Braco e poi l'alpe Lerciuri prima di scendere verso l'Alpe Prà. Sono alpeggi abbandonati con ruderi che sopravvivono al tempo dove il diradarsi del bosco regala viste impagabili sulla Valgrande.

All'alpe Prà si ritorna in qualche modo alla Valgrande che mostra la sua rinascita perché l'alpeggio è stato completamente recuperato dopo essere stato distrutto dai bombardamenti tedeschi ed è oggi sede del rifugio Cai.

Proprio sotto l'edificio inizia la bella mulattiera che ci riporta a Cicogna. Fuori dal bosco regala per un buon tratto belle viste fino al lago Maggiore oltre all'ultima “sorpresa” della giornata: è il masso coppellato che possiamo ammirare facendo una breve deviazione dal sentiero principale, la testimonianza più antica di questo viaggio nella storia della Val Grande.

Masso coppellato Val Grande
Il masso coppellato, sotto il rifugio all'Alpe Prà. Se gli studiosi non sono concordi sul significato del manufatto ne è certa l'antichissima origine

 Il sentiero sbuca direttamente in paese, non lontano dalla piccola chiesetta, poco a monte rispetto al punto di partenza.

 

  • L'itinerario ad anello da Cicogna a Pogallo con passaggio e rientro a Cicogna passando dall'Alpe Prà è soltanto una delle numerose escursioni presenti sul sito, fatta e fotografata appositamente per questo progetto; seguendo questo Link ne trovi molte altre, nelle valli piemontesi, sulle Prelpi varesine e nel territorio del canton Ticino.
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: oltre alle escursioni ci sono punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanitò, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato. 
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito.

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Media
  • VALLE/LUOGO: Val Grande
  • LUOGO DI PARTENZA: Cicogna
  • PARCHEGGIO: Facile e gratuito
  • DISLIVELLO: 800 mt. Ca.
  • LUNGHEZZA: 13,7 Km
  • PERIODO CONSIGLIATO: Estate
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Buona
  • CANI: Nessun problemi segnalato
  • INTERESSE: panoramico culturale storico naturalistico didattico
Letto 3038 volte Ultima modifica il Martedì, 17 Luglio 2018 16:45

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
Data : 2018-09-01
2
Data : 2018-09-02
6
Data : 2018-09-06
7
Data : 2018-09-07
8
Data : 2018-09-08
9
Data : 2018-09-09
14
Data : 2018-09-14
15
Data : 2018-09-15
16
Data : 2018-09-16
17
19
22
Data : 2018-09-22
23
Data : 2018-09-23
30
Data : 2018-09-30

Vi consigliamo...

Più popolari