Lunedì 16 Luglio 2018
Giovedì, 07 Dicembre 2017 00:00

Maccagno - Musignano - La Crocetta

Vota questo articolo
(6 Voti)
Panorama sul lago Maggiore nel tratto di sentiero che scende verso la Crocetta Panorama sul lago Maggiore nel tratto di sentiero che scende verso la Crocetta Mario Parietti

Bella passeggiata adatta a tutti con meravigliosi panorami sul lago Maggiore.

Siamo a Maccagno con Pino e Veddasca, provincia di Varese, in località Gabella. Parcheggi gratuiti nei pressi del porticciolo.

Come arrivare: Maccagno si trova sulla sponda lombarda del lago Maggiore a meno di 6 chilometri da Luino, in direzione confine di Zenna/Dirinella. Per arrivare alla località Gabella (provenendo da Luino), si attraversa il paese fino all'incrocio tra il comune ed il supermercato Unes, dove si gira a sinistra per via Valsecchi; prima di arrivare sul lungolago si può parcheggiare nei pressi dell'auditorium.

Escursione effettuata Domenica 19 Novembre 2017.

Maccagno (210 m s.l.m.) - Sarangio (534 m s.l.m.) - Musignano (747 m s.l.m.) - La Crocetta

 

Ho descritto recentemente la passeggiata alla vetta del monte Borgna, bellissimo balcone panoramico sul lago Maggiore; l'itinerario di oggi ha come meta un altro punto dal grandioso belvedere posto alle pendici dello stesso monte: la Crocetta. Anche la partenza è differente: Maccagno località Gabella o parcheggio in zona Auditorium.

L'inizio vero e proprio del sentiero è nei pressi della palestra di roccia il Cinzianino, proprio di fronte alla scalinata che la raggiunge dal vecchio porticciolo della Gabella.

S'inizia a salire fino ad arrivare ad un primo bivio dove si procede verso destra passando per un cancelletto, si procede quindi a fianco di una proprietà privata fino a raggiungere, dopo un altro cancello, la strada asfaltata dove si prende a sinistra e, superata una cappelletta, si può continuare su sentiero (svolta a destra).

Mulattiera lastricata Maccagno
Ambra sulla mulattiera lastricata, uno degli elementi che caratterizzano la passeggiata

Si cammina principalmente nel bosco seguendo la bella mulattiera lastricata con prima meta Sarangio, piccola frazione con vista lago, che va attraversata seguendo brevemente la strada asfaltata.

Raggiunto il nuovo bivio (tutto il percorso è comunque ben segnalato con bolli bianchi e rossi e numerose paline agli incroci) si continua verso Musignano (In questo tratto da segnalare prima di intersecare nuovamente la strada asfaltata vi è la cappella del Pane risalente al XVI secolo), altra frazione di Maccagno con Pino e Veddasca di cui ho ampiamente parlato sul sito: placida, tranquilla e con bella vista lago è caratteristica e particolare anche per la presenza di diverse sculture in legno che rappresentano personaggi al lavoro o nella vita quotidiana.

I personaggi legnosi di Musignano
I personaggi legnosi di Musignano

Nel periodo natalizio vanno a formare un presepe molto curioso e simpatico; seguendo i link trovate la passeggiata con visita al presepe di Musignano per le vie del paese e la passeggiata con visita a Musignano fatta nel periodo estivo.

Per continuare con il nostro itinerario si deve attraversare il paese fino a trovare, nei pressi di una fontanella, il bivio per il lago Delio con la mulattiera abbastanza ripida che torna ad incrociare ancora una volta la provinciale: bisogna seguirla per qualche decina di metri, passare davanti all'Albergo Borgna e svoltare a sinistra poco a monte di questo nei pressi dell'ampia curva.

Panorama sul lago maggiore dalla località Crocetta
Panorama sul lago Maggiore dalla località Crocetta

Il panorama sul lago Maggiore è davvero magnifico e ci accompagnerà per buona parte del resto della passeggiata. L'ampia sterrata porta a salire leggermente di quota per poi diventare sentiero in discesa (direzione La Crocetta, Alpe Inent e Bassano) per raggiungere in una ventina di minuti il belvedere con la croce meta odierna, dopo un piccolo tratto esposto dotato di catene di protezione.

Di interessante in questa località, oltre alla splendida vista, vi è la presenza di massi erratici ed incisioni rupestri (tra cui una croce). Il rientro può avvenire oltre che sui sentieri fatti all'andata anche passando per Alpe Inent e Bassano e da qui proseguire per Musignano.

  • La passeggiata da Maccagno località Gabella alla località Crocetta è soltanto una delle numerose escursioni presenti sul sito, fatta e fotografata appositamente per questo progetto; seguendo questo Link ne trovi molte altre, nelle valli piemontesi, sulle Prelpi varesine e nel territorio del canton Ticino.
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: oltre alle escursioni ci sono punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanitò, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato. 
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito.

 

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DURATA ITINERARIO: 5 ore tra andata e ritorno comprese le soste
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Facile
  • VALLE/LUOGO: valli del lago Maggiore
  • LUOGO DI PARTENZA: Maccagno località Gabella
  • PARCHEGGIO: Facile e gratuito
  • DISLIVELLO: 700 mt. ca.
  • LUNGHEZZA: 12 Km Ca.
  • PERIODO CONSIGLIATO: Tutto l'anno
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Buona
  • CANI: Nessun problema segnalato, tratti al guinzaglio
  • INTERESSE: panoramico culturale naturalistico
Letto 2549 volte Ultima modifica il Giovedì, 18 Gennaio 2018 10:48

Vi consigliamo...

Più popolari