Venerdì 22 Settembre 2017
Lunedì, 24 Luglio 2017 00:00

Germignaga - Bedero- Germignaga

Vota questo articolo
(3 Voti)
Ambra sul sentiero Alto Verbano Ambra sul sentiero Alto Verbano Mario Parietti

Facile itinerario ad anello in provincia di Varese, alla scoperta del nuovo sentiero "Alto Verbano".

Siamo a Germignaga, costa lombarda del lago Maggiore, parcheggi gratuiti nei pressi dell'inizio del sentiero.

Come arrivare: Germignaga confina con Luino e Portovaltrvaglia, l'inizio del sentiero, segnalato, si trova in centro paese, in via Francesco Baracca, nei pressi del ponte che attraversa il torrente san Giovanni.

L'itinerario ad anello che dal centro di Germignaga raggiunge Bedero per ritornare al punto di partenza passando per la Canonica e le cannoniere della linea Cadorna è una passeggiata breve, di limitato dislivello, adatta a tutti, ricca di interessi e sorprese.

La prima parte della gita segue il nuovo sentiero dell'Alto Verbano, percorso recentemente recuperato e messo in sicurezza grazie al lavoro del Gruppo Podistico ed il plauso va ai volontari che hanno realizzato l'opera e agli enti che hanno sostenuto l'iniziativa.

In via Baracca proprio a fianco del ponte che attraversa il torrente san Giovanni si trovano i cartelli con le indicazioni dei sentieri: si cammina costeggiando il fiume raggiungendo subito via Filzi (la strada che da Germignaga porta a Brezzo di Bedero), la si attraversa e si continua a seguire il corso d'acqua (bivio evidente con cartelli sentieri ed indicazione località Sassonia). Pochi minuti di cammino e ci si ritrova immersi nel verde con il percorso che devia verso destra e porta al “Bosco delle Fate”, ampia area nel bosco, particolarmente consigliata ai bambini, con panchine, cartelli didattici e “sculture” in legno.

Bosco delle Fate a Germignaga
Bosco delle Fate a Germignaga, lungo il Sentiero "Alto Verbano"

Il percorso continua, suggestivo, immerso nella natura e con alcuni guadi e ponticelli che permettono di scavalcare il san Giovanni fino a giungere al bivio con la diramazione per Roggiano - Riviera - Monte Sette Termini (Via Verde Varesina, verso sinistra) che attraversa il Villaggio Olandese (rinomata località di case vacanze dalla forma caratteristica con incantevole vista sul lago Maggiore).

Ponticello sul torrente san Giovanni
Ponticello sul torrente san Giovanni

Procedendo verso destra il sentiero diventa presto strada asfaltata e porta direttamente nel centro di Bedero dove, una volta passati di fianco al Comune, si continua verso destra per Via Canonica: la località, raggiungibile seguendo una scalinata è molto bella, panoramica e contraddistinta dalla bella chiesa di origini romaniche (sul sito trovate l'articolo dedicato alla Canonica di Brezzo di Bedero) che merita assolutamente una visita (e purtroppo non sempre è aperta).

Canonica di Brezzo di Bedero
Canonica di Brezzo di Bedero (la strada che va seguita per andare alla linea Cadorna)

Dalla chiesa conviene seguire la strada asfaltata verso sinistra: nella zona sono infatti presenti delle infrastrutture ben conservate relative alla “Linea Cadorna”: le prime (non indicate) sono ai margini di un prato recintato da una staccionata in legno mentre le seconde (segnalate) si trovano un po' più in basso (proseguire per via Piodè). Per visitarle, meritano e sono sempre aperte, è necessario avere con se una pila (nell'articolo appositamente dedicato trovate altre indicazioni e numerose foto).

Per tornare a Germignaga si segue l'ampia mulattiera di fianco agli ingressi: dopo essere diventata un piccolo sentiero presenta un bivio dove si prosegue verso sinistra (continuando a destra si ritorna alla Canonica di Brezzo di Bedero) verso la località Alcio. Si scende, ormai la passeggiata avviene su strada asfaltata, gustandosi alcuni bei panorami su Germignaga, Luino ed il lago Maggiore.

Vista panoramica sul alggo Maggiore con Luino e Germignaga
Vista panoramica sul alggo Maggiore con Luino e Germignaga

Dopo essere passati davanti alle scuole ed alla chiesa del cimitero si arriva alla rotonda sulla strada per Brezzo di Bedero dove girando a destra e poi a sinistra si chiude l'anello e si ritorna in via Baracca.

  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore e del lago di Lugano vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: oltre a numerose passeggiate ed escursioni ci sono i principali eventi e manifestazioni,  articoli dedicati ai borghi più belli, punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanità, chiese, cascate, ristoranti, attività commerciali e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato.
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito!
  • Se sei titolare di un'attività caratteristica, di un bed and breakfast, ristorante o albergo puoi avere un articolo di presentazione nelle apposite sezioni del sito raggiungendo un pubblico selezionato interessato al territorio (alcune informazioni e contatti a questo Link).

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DURATA ITINERARIO: 2ore Ca. per l'intero giro comprese le soste fotografiche + la visita alle cannoniere della Linea Cadorna
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Adatto a tutti
  • VALLE/LUOGO: lago Maggiore
  • LUOGO DI PARTENZA: Germignaga via Baracca
  • PARCHEGGIO: Facile e gratuito
  • DISLIVELLO: 150 mt. ca.
  • PERIODO CONSIGLIATO: Tutto l'anno
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Buona
  • CANI: Nessun problema segnalato, al guinzaglio in alcuni tratti
  • INTERESSE: panoramico culturale storico naturalistico didattico
Letto 3188 volte Ultima modifica il Sabato, 29 Luglio 2017 10:05

Vi consigliamo...

Più popolari