Venerdì 22 Settembre 2017
Mercoledì, 12 Luglio 2017 00:00

Laghi della Cavegna In evidenza

Vota questo articolo
(4 Voti)
Ambra si rinfresca nel lago della cavegna inferiore Ambra si rinfresca nel lago della cavegna inferiore Mario Parietti

Bellissima passeggiata nella fantastica valle di Vergelletto in canton Ticino.

Siamo a Piano delle Cascine, dove c'è il ristorante Fondovalle (chiuso al momento dela gita fatta a Giugno 2017); ampio parcheggio gratuito.

Come arrivare: da Locarno bisogna dirigersi verso ponte Brolla dove si prosegue a sinistra in direzione Centovalli, poco dopo Verscio si trova la deviazione, verso destra per la valle Onsernone. La si risale tutta fino al bivio che ne rappresenta l'inizio (procedendo a sinistra si arriva a dove si prosegue fino ai bagni di Craveggia (ne ho parlato in questo post). Siamo a buon punto ma c'è ancora un pochino di strada da fare fino all'inizio della sterrata che porta alle cave.

Piano delle Cascine ristorante Fondovalle (1067 m s.l.m.) - Alpe di Porcaresc (1720 m s.l.m.) - Passo della Cavegna – Lago della Cavegna Inferiore (1958 m. s.l.m.) - Laghi della Cavegna Superiori (2040 m s.l.m.).

Pur bellissima, questa valle ticinese è davvero conosciuta molto meno di quanto meriterebbe. Io ricordo ancora la meraviglia che ne ricavai il giorno che la visitai per la prima volta, in cerca di riprese per il mio archivio fotografico: la risalii in automobile fino alla fine della strada asfaltata fermandomi nei vari paesi da cui è costituita, il ponte sul fiume era stato costruito da poco, stiamo parlando all'incirca di una quindicina di anni fa. Per arrivarci bisogna conoscerla, averne sentiero parlare: nel cappello iniziale ho descritto il tragitto per arrivarci.

La passeggiata parte proprio dalla fine della strada asfaltata e la meta sono i laghi di Cavegna.

Il primo tratto è sulla gippabile che sale in maniera graduale e poco impegnativa fino al vero e proprio inizio del sentiero. Si superano le cave, qualche riale (ottima acqua fresca da bere e per le zampe per gli amici a 4 zampe), il bivio per la capanna Arena (con il ponticello che attraversa il torrente) fino ad arrivare allo sterrato che serve da piazza di giro in una quarantina di minuti.

La passeggiata in questo tratto è per lo più all'interno del bosco con pendenze un pochino più “generose” ma mai troppo elevate; dopo un'altra quarantina di minuti di cammino si esce all'aperto per ammirare un meraviglioso panorama arricchito, ho fatto l'escursione a metà giugno, dalle fioriture tardo primaverili: i rododendri in particolare sono numerosissimi.

Il panorama all'uscita del bosco salendo all'alpe di Porcaresc
Il panorama all'uscita del bosco salendo all'alpe di Porcaresc

In questo giardino alpino si sale ancora una trentina di minuti fino ad arrivare all'alpe di Porcaresc, snodo di sentieri, punto di riposo e alpeggio già caricato a capre: parliamo con il responsabile preoccupato per la siccità soprattutto ora che sono in arrivo le mucche.

Alpe di Porcaresc in vista
Ultimo tratto di sentiero prima dell'alpe di Porcaresc

L'escursione continua alle spalle delle baite in direzione Alpe di Sti/Cimalmotto: passo e laghi di Cavegna non sono segnati. E' un'ascesa ancora una volta graduale, ricca di fioriture e con qualche ospite nascosto tra l'erba (il rospo in foto nella gallery) che dura una trentina di minuti per raggiungere la croce in legno posta al passo e poco più per giungere al lago della Cavegna Inferiore adagiato in una conca poco più in basso.

Passo della Cavegna
Passo della Cavegna

I laghi della Cavegna Superiori ad una trentina di minuti non sono segnalati anche se il sentiero è facile ed abbastanza evidente: bisogna risalire la valletta alla destra del lago inferiore. Poco prima del guado del torrentello si stacca un sentierino, sulla sinistra, che merita la deviazione per ammirare il panorama con tutti i laghi della Cavegna.

Laghi dlla Cavegna in valle di Vergelletto
Laghi dlla Cavegna in valle di Vergelletto

Se avete resistito al richiamo delle acque del lago della Cavegna inferiore per la vostra sosta la conce con i laghi superiori è una fantastica alternativa.

Il rientro al punto di partenza avviene sullo stesso percorso fatto all'andata anche se ci sono possibilità per organizzarsi un itinerario ad anello (ben segnalato è ad esempio il percorso che si stacca , verso destra, dall'alpe di Porcaresc e passa per alpe di Madei e capanna Arena).

  • Per altre bellissime escursioni sul Verbano e nelle sue splendide valli puoi seguire questo Link
  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: ci sono punti d'interesse, escursioni, aree verdi, ville, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato per il sito.
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito!
  • Se sei titolare di un'attività caratteristica, di un bed and breakfast, ristorante o albergo puoi avere un articolo di presentazione nelle apposite sezioni del sito raggiungendo un pubblico selezionato interessato al territorio (alcune informazioni e contatti a questo Link).

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DURATA ITINERARIO: 6 ore 30 minuti Ca. tra andata e ritorno comprese le soste
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Media
  • VALLE/LUOGO: Valle di Vergelletto
  • LUOGO DI PARTENZA: Piano delle cascine ristorante Fondovalle
  • PARCHEGGIO: Facile e gratuito
  • DISLIVELLO: 1100 mt. Ca
  • LUNGHEZZA: 13,8 Km Ca.
  • PERIODO CONSIGLIATO: Primavera, Estate, Autunno
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Buona
  • CANI: Nessun problema segnalato, tratti al guinzaglio
  • INTERESSE: panoramico naturalistico
Letto 1690 volte Ultima modifica il Mercoledì, 26 Luglio 2017 10:05

Galleria immagini

Vi consigliamo...

Più popolari