Lunedì 20 Novembre 2017
Martedì, 04 Luglio 2017 00:00

Meride - Monte san Giorgio

Vota questo articolo
(3 Voti)
La fantastica vista sul lago di Lugano dal balcone panoramico del monte san Giorgio La fantastica vista sul lago di Lugano dal balcone panoramico del monte san Giorgio Mario Parietti

Passeggiata da Meride al Monte san Giorgio, eccezionale balcone panoramico sul lago di Lugano e patrimonio dell'Umanità Unesco.

Siamo a Meride, nel mendrisiotto, canton Ticino. Parcheggio a pagamento all'ingresso del paese.

Come arrivare a Meride: situato alle pendici del monte san Giorgio, tra i due rami meridionali del lago di Lugano, è raggiungibile dall'Italia varcando il confine di Arzo (nelle vicinanze di Clivio e Viggiù). Dalla Svizzera è facilmente raggiungibile da Mendrisio e Riva san Vitale seguendo dapprima le indicazioni per Rancate, successivamente per Tremona.

Meride (580 m s.l.m.) - Cassina (886 m .l.m.) - Monte san Giorgio (1097 m s.l.m.)

Meride è un graziosissimo borgo ticinese il cui nome si confonde facilmente con il quasi omonimo Melide celebre, tra l'altro, per il parco della Swissminiatur. Sul sito ne ho già parlato presentando il Museo dei Fossili (davvero interessante, ne consiglio caldamente la visita), l'articolo di oggi è invece dedicato all'escursione per la vetta del monte san Giorgio dichiarato dall'Unesco patrimonio dell'Umanità.

Il paese è tranquillo e meta di escursionisti e ciclisti, per raggiungerlo in auto bisogna prestare un po' di attenzione ai segnali soprattutto venendo dall'Italia.

Lasciata l'auto all'esterno del paese dove il parcheggio è comodo e a pagamento ci s'inoltra per le vie cittadine trovando presto le tradizionali indicazioni gialle con gli itinerari escursionistici (con diverse possibilità per il monte san Giorgio). Io prendo a sinistra ed arrivo in pochi minuti alla chiesa di san Silvestro dove il sentiero piega decisamente verso destra e comincia la sua ascesa a tratti ripida. Riguardo al percorso non c'è molto da dire: la mulattiera è evidente, i bivi pochi e comunque ben indicati con un paio di cappellette: la prima s'incontra poco oltre la chiesa, è abbastanza rovinata ma con affreschi di discreta fattura.

Affresco cappelletta sul sentiero monte san Giorgio
Affresco cappelletta sul sentiero monte san Giorgio

La seconda moderna è decisamente più a monte e posta nei pressi di un crocicchio dove si punta verso destra. Prima dell'ultimissimo tratto finale verso la cima del san Giorgio in località Forello s'incontra una costruzione abbandonata discretamente fotogenica il cui materiale proviene da un'ex casa dogana svizzera: era un antico alpeggio attivo fino agli anni '60.

Località Cassina interno edificio abbandonato
Interno edificioabbandonato in località Cassina

Il panorama una volta giunti sulla vetta del monte san Giorgio, dove c'è una piccola chiesa con annesso bivacco, è davvero fenomenale e giustamente celebrato.

Vista panoramica dal monte San Giorgio
Vista panoramica dal monte San Giorgio

L'importanza del monte san Giorgio è d'altra parte dovuta al motivo per cui l'area è stata inserita nell'elenco del patrimonio dell'Umanità Unesco (iscrizione alla lista avvenuta nel 2003 per la parte svizzera e 2010 per quella italiana): la presenza di giacimenti di fossili appartenenti al triassico Medio (epoca geologica compresa tra 247e 237 milioni di anni fa) scoperti e portati alla luce sul finire dell'800 da studiosi svizzeri ed italiani. Parte dei ritrovamenti del san Giorgio, considerato uno dei più importanti giacimenti fossiliferi al mondo, si possono ammirare nel museo di Meride di cui parlavo all'inizio: qui è possibile approfondire la conoscenza di un monte dalla ricchissima storia (il monte san Giorgio è pregevole anche per la ricchezza faunistica, per le numerose grotte, per le cave di marmo e per gli scisti bituminosi per la cui ricerca vennero aperte numerose miniere, ormai disattivate da anni). Il rientro io l'ho effettuato per lo stesso percorso fatto a salire, pur essendo possibili diverse alternative; in costa al monte san Giorgio c'è anche un sentiero didattico che attraverso alcuni pannelli ne racconta la storia geo paleontologica.

Shop online del lago Maggiore
NELLO SHOP ONLINE LAGO MAGGIORE PUOI ACQUISTARE E REGALARE ESPERIENZE SPORTIVE SUL LAGO MAGGIORE. CANYONING, RAFTING, PARAPENDIO ASSISTITO
  • Su lago Maggiore e Dintorni trovi numerosi post ed itinerari dedicati al "Patrimonio dell'Umanità"  con i luoghi dichiarati tali dall'Unesco con i Sacri Monti, i castelli di Bellinzona e, naturalmente, l'area del monte san Giorgio.
  • Se vuoi esplorare il territorio del Verbano vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: trovi eventi e manifestazioni, escursioni ed itinerari di varia difficoltà, ci sono punti d'interesse, chiese, cascate, le spiagge dove l'acqua è pulita, i paesi più caratteristici, ristoranti, agriturismi e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato. 
  • Per un contatto diretto c'è anche l'apposita pagina Facebook a cui puoi metter un bel mi piace ed eventualmente segnalare qualche evento interessante!

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DURATA ITINERARIO: 3 ore 30 minuti Ca. comprese le soste
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Facile
  • VALLE/LUOGO: Lago di Lugano Mendrisiotto
  • LUOGO DI PARTENZA: Meride
  • PARCHEGGIO: A pagamento
  • DISLIVELLO: 540 mt. Ca.
  • LUNGHEZZA: 7 Km Ca.
  • PERIODO CONSIGLIATO: Tutto l'anno
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Buona
  • CANI: Nessun problema segnalato
  • INTERESSE: panoramico culturale naturalistico didattico
Letto 1120 volte Ultima modifica il Giovedì, 20 Luglio 2017 08:16

Galleria immagini

Vi consigliamo...

Più popolari