Martedì 18 Giugno 2019
Giovedì, 24 Novembre 2016 00:00

Blitz Monte Ziccher

Vota questo articolo
(7 Voti)
Panorama sulla valle Vigezzo dal sentiero per il monte Ziccher Panorama sulla valle Vigezzo dal sentiero per il monte Ziccher Mario Parietti

Bellissima passeggiata autunnale in valle Vigezzo: dal parcheggio dell'alpe Blitz al monte Ziccher.

Siamo a monte di Craveggia, alla fine della strada per La Vasca Blitz: spiazzo per parcheggiare.

Come arrivare: per prima cosa si raggiunge Craveggia, a pochi chilometri da Santa Maria Maggiore e Malesco - Percorrendo la SS 337, provenendo da Santa Maria Maggiore, si trovano, sulla sinistra le indicazione per la strada che sale al paese poco prima di arrivare a Malesco - A monte del paese, utilizzando la circonvallazione, si trovano le indicazioni per La Vasca Blitz, la strada di alcuni chilometri va percorsa fino al suo termine.

ESCURSIONI IN VALLE VIGEZZO

Alpe Blitz (1270 m s.l.m) - Monte Ziccher (1967 m s.l.m)

 Mi piace andare in valle Vigezzo; mi piace perché la valle è incantevole, e penso di averlo ripetuto diverse volte e mi piace perché è interessante e bellissima anche la strada per raggiungerla. Da Luino, dove abito, si percorre parte della costa lombarda del lago Maggiore, poi la riviera del Gambarogno, con un tratto sulla piana di Magadino e dopo alcuni chilometri in autostrada (tranquilli perché non bisogna avere il bollino a pagamento) si devia per Losone fino al bivio di Ponte Brolla dove a sinistra si va in Vallemaggia e dritti si continua per le Centovalli. Si susseguono piccoli paesi, panorami belli e diversi ogni volta che vi si passa. Da Intragna, che regala il suo “skyline” da cartolina, con il campanile più alto del canton Ticino, si comincia ad attraversare le Centovalli con numerosi scorci sul Gridone, gli arditi ponti della ferrovia e la natura che con i colori autunnali acquista un fascino ancora più particolare.

Centovalli: viadotto della ferrovia in bianco e nero
Il viadotto della ferrovia delle Centovalli sopra la strada cantonale

Passato il confine si giunge dopo pochi chilometri a Re, con il monumentale santuario, per poi attraversare Malesco e salire verso Craveggia con sosta fotografica obbligatoria perchè la luce è davvero meritevole. Ed il consiglio è di fermarvi a visitarla perchè è un paese bello e dalle mille sorprese (trovate articolo e foto a questo link). Dopo qualche chilometro la strada termina e si arriva al parcheggio dell'alpe Blitz dove sono ben evidenti i cartelli per il Monte Ziccher (segnalato a 2 ore).

In effetti il giorno prima sono stato al monte Faierone, quasi 1500 metri di dislivello e l'idea iniziale, vista la giornata dal meteo fantastico, era gironzolare per la valle alla ricerca di scorci autunnali senza fare un'escursione impegnativa; 2 ore però non sono troppe così m'incammino.

La chiesetta all'alpe Blitz
La chiesetta dell'alpe Blitz immersa nella natura autunnale

La prima meta è l'alpe Blitz con la suggestiva chiesetta immersa nei colori autunnali raggiungibile in una decina di minuti, il sentiero continua a monte regalando numerosi scorci panoramici sul fondovalle e sulle numerose baite, per la maggior parte interamente ristrutturate, che punteggiano la collina.

Il tracciato è ben evidente con cartelli indicatori ai bivi principali e giungo, inutile dirlo con diverse soste fotografiche, in circa 45 minuti all'alpe Oro e successivamente, dopo quasi un'altra ora di cammino, ad un'altra svolta segnalata: dritti si va alla Bocchetta di sant'Antonio a destra si sale al monte Ziccher. Prevalgono i larici che hanno lo stesso color Ambra della mia cagnolina e come il giorno prima nella salita alla cima del monte Faierone m'imbatto in tantissime amanite. Mano a mano che si sale i segni in vernice presenti più in basso scompaiono anche se il sentiero è comunque ben evidente fino ad arrivare proprio sotto le pendici del monte Ziccher, dopo aver superato un tratto su erba dalla discreta pendenza (che penso possa diventare alquanto scivoloso in caso di pioggia), in circa mezz'ora.

Una parte del panorama a 360° dal Ziccher
Una parte del panorama a 360° dal la base del monte Ziccher

Il più è fatto, non manca molto, ma il tratto finale mi da l'impressione di essere esposto e, complice la fatica accumulata il giorno prima, memore anche di una relazione letta tempo fa che parlava di un punto insidioso, decido di rientrare senza aver raggiunto la vetta. Rientrato al bivio pranzo e chiedo informazioni ad un altro escursionista: mi conferma l'esistenza di un punto esposto presente salendo dalla bocchetta di sant'Antonio mentre la salita che mi accingevo a fare non è per nulla “aerea”. Mi spiace un po' per la rinuncia ma quando sono per monti da solo preferisco essere molto prudente. Rientro all'auto facendo gli stessi sentieri dell'andata e naturalmente con l'impegno di ritornare.Scendendo, sulla piana prima di Santa Maria Maggiore le ultime foto della gallery con una mucca, poi portata via dal pastore, che ostacola il "volo".

 

  • Se vuoi esplorare il territorio del Verbano vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: trovi eventi e manifestazioni, escursioni, ci sono punti d'interesse, i luoghi dichiarati dall'unesco Patrimonio dell'Umanitò, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato.                       
  • Per un contatto diretto c'è anche l'apposita pagina Facebook a cui puoi metter un bel mi piace ed eventualmente segnalare qualche evento interessante!
  • Se sei titolare di un'attività caratteristica, di un bed and breakfast, ristorante o albergo puoi avere un articolo di presentazione nelle apposite sezioni del sito raggiungendo un pubblico selezionato interessato al territorio (alcune informazioni e contatti a questo Link).

Informazioni aggiuntive

  • TIPOLOGIA ITINERARIO: Escursione a piedi
  • DURATA ITINERARIO: 5 ore 30 Ca. tra andata e ritorno con sosta pranzo
  • DIFFICOLTA' ITINERARIO: Media
  • VALLE/LUOGO: Valle Vigezzo
  • LUOGO DI PARTENZA: Alpe Blitz
  • PARCHEGGIO: Facile e gratuito
  • DISLIVELLO: 800 mt. Ca.
  • LUNGHEZZA: 10 Km Ca.
  • PERIODO CONSIGLIATO: Primavera, Estate, Autunno
  • TIPO DI SEGNALAZIONE: Mancante nell'ultimo tratto altrimenti buona
  • CANI: Nessun problema segnalato
  • INTERESSE: panoramico naturalistico
Letto 3932 volte Ultima modifica il Martedì, 06 Febbraio 2018 17:10

Galleria immagini

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
5
6
10
11
15
Data : 2019-06-15
16
Data : 2019-06-16
17
18
19
20
21
24
25
26
27

Vi consigliamo...

Più popolari