Giovedì 24 Agosto 2017
Venerdì, 07 Ottobre 2016 00:00

Editoria locale: i libri più belli sulle valli del lago Maggiore In evidenza

Vota questo articolo
(8 Voti)

Una nuova selezione di libri di grande interesse appositamente realizzata per lago Maggiore e Dintorni riguardante le sue valli più belle.

Ho realizzato la lista pensando soprattutto a luoghi e argomenti di cui parlo sul sito, ponendo l'attenzione su volumi che possono rappresentare un'idea regalo.

L'elenco ha come argomento le valli piemontesi che contornano il lago Maggiore ed il canton Ticino, ho aggiunto anche alcune guide delle edizioni Grossi di Domodossola: sono fatte molto bene e meritano l'acquisto.

LIBRI E GUIDE SUL LAGO MAGGIORE - LAGO DI LUGANO - CANTON TICINO E VALLI CIRCOSTANTI. IDEE REGALO E VOLUMI UTILI.

1) La Valle Antrona

Valle Antrona tararà edizioni

Di Renato Boschi e Mauro Leonardi - Edizioni Tararà (Aprile 2008) - Copertina flessibile in italiano

2) 57 persone - 57 storie: La galleria di base del San Gottardo

La galleria di base del san Gottardo 

Di Raffaella Castagnola (Autore), Lisbeth Epp-Huwyler (Autore), Peter Krebs (Autore), Martin Jenni (Autore), Margrith Raguth (Autore), Daniel Sägesser (Autore), Mirella Wepf (Autore), Claudio Zemp (Autore) - Editore: AS Verlag & Buchkonzept; 1. Auflage 2016 edizione (1 giugno 2016) - In italiano - Copertina rigida

3) Orologi solari nell'arco alpino. Le meridiane della val d'Ossola

Meridiane della val d'Ossola

Di Rosario Mosello - Edizioni Grossi Domodossola Aprile 2002 - Copertina flessibile

Meridiane ed orologi solari sono sempre una bellissima presenza sui muri delle abitazioni ed a volte anche nei giardini. Antiche, moderne, realizzate con vari materiali sono sempre affascinanti e quando le incontro le fotografo e propongo sul sito. Il libro parla delle numerose meridiane della val d'Ossola.

4) Walser: Il fascino - Il mistero

Walser il fascino il mistero

Di Teresio Valsesie e Franco Restelli - Macchione editore Aprile 2016 - Copertina flessibile

I Walser sono una presenza davvero importante nell'ambito del territorio delle Alpi: Piemonte e Canton Ticino sono ricchissime di testimonianze e ne parlo abbondantemente sul sito. Ho dedicato articoli a Riale, Salecchio, Macugnaga, Alagna Valsesia, Bosco Gurin, Campello Monti, tanto per citare le prime località che mi vengono in mente: il libro ci racconta il fascino ed il mistero di queste popolazioni.

5) Valgrande: Ultimo Paradiso

Val Grande ultimo paradiso

Di Teresio Valsesia - Alberti Libraio Editore Settembre 2008 - Coprtina flessibile

6) Scialpinismo Valsesia - Monte Rosa

Scialpinismo valsesia monte rosa

Di Marco Maffeis - Blu edizioni marzo 2009 - Copertina flessibile -

Ottantacinque itinerari e un raid, tutti corredati di cartina con l'itinerario e di una o più fotografie con l'indicazione del percorso e del nome delle montagne, in una valle situata centralmente per gli sciatori alpinisti di tutto il Nord Italia. Precise schede tecniche con dislivelli, orari, difficoltà, esposizione, punti d'appoggio, cartografia e bibliografia disponibile. Un libro che trasmette la passione dell'autore per la ricerca di nuovi itinerari. Questa nuova edizione, riveduta e aggiornata, presenta una delle zone più suggestive per gli amanti dello scialpinismo.

7) Il Grande Atlante Castellano del Verbano e del Canton Ticino. Storia, curiosità e misteri dalla preistoria al Rinascimento

Grande atlante castellano del varesotto e canton Ticino 

Di Marco Corrias - Macchione Editore 21 Ottobre 2016 - Copertina flessibile -

Nella terra di mezzo tra il Verbano e il Canton Ticino, popolazioni divise solo da un lembo di terra e d'acqua, nei secoli hanno dato origine ad un patrimonio artistico, culturale e linguistico comune. Attraverso una fedele ricostruzione storica dei paesaggi, delle atmosfere perdute e della vita dei nostri antenati, il Grande Atlante Castellano del Verbano e del Ticino offre moltissimi spunti, originali e innovativi: descrizioni di antiche fortificazioni e di tesori artistici, storie di re e imperatori, ma anche di signori minori, dame, briganti e umanisti. Come e dove vivevano, in cosa credevano, cosa mangiavano. Viaggiatori e studiosi sono liberi di muoversi alla scoperta di un patrimonio spesso non noto e forse per questo talvolta più romantico e affascinante, grazie alla suddivisione in 34 itinerari territoriali.

8) Le Strade del Canton Ticino: Le vie di comunicazione dall'Ottocento al secondo dopoguerra

Le strade del canton ticino

Di Giorgio Bellini e Marcacci Marco - Fontana edizioni 31 Agosto 2016 - Copertina rigida

Dal 1803 ai giorni nostri, le vie di comunicazione hanno avuto un ruolo determinante per lo sviluppo e l’identità del Canton Ticino. La rete di strade carrozzabili, costruita con forte indebitamento pubblico nella prima metà del XIX secolo, ha consentito di unificare le varie regioni del Cantone, nonché di favorire gli scambi e il commercio, grazie soprattutto all’asse del San Gottardo. Il Ticino ha spesso visto nello sviluppo delle vie di comunicazione promesse di benessere, riscatto civile, integrazione nazionale e apertura al mondo.

Il libro ricostruisce le varie fasi della costruzione delle strade, e in parte anche delle ferrovie, e il ruolo delle vie di comunicazione nella trasformazione del territorio cantonale e della società ticinese. Corredato da un centinaio di illustrazioni, il volume ritraccia sulla scorta di una vasta documentazione la politica stradale e il suo finanziamento, l’evoluzione della legislazione stradale e lo sviluppo di un ramo specifico dell’amministrazione cantonale, il ruolo degli ingegneri progettisti e costruttori, la vita sui cantieri, le soluzioni tecniche adottate per superare gli ostacoli naturali di un territorio alpino.

L’avvento della ferrovia ha rivoluzionato i trasporti e richiesto l’adeguamento della rete stradale a quella ferroviaria. Il XX secolo è stato poi caratterizzato dal continuo potenziamento delle infrastrutture stradali per adattarle alle crescenti esigenze del traffico motorizzato, fino alla costruzione dell’autostrada e del tunnel stradale del San Gottardo, che segnano un’ulteriore svolta epocale nei trasporti e nella mobilità.

9) Progetti editoriali Jansonius

Jansonius editoria

Dal 1999 Jansonius realizza progetti editoriali mirati alla valorizzazione del territorio e dell’arte.
Edizioni che negli anni hanno fatto conoscere ai ticinesi vari talenti artistici, che hanno saputo “raccontare” attraverso le loro opere una Svizzera meravigliosa, nelle sue innumerevoli sfaccettature. Nelle pagine dei libri Jansonius sono presenti pensieri di personaggi di rilievo della politica e della cultura territoriale, accompagnati da documentazioni storiche originali. Pagine rilegate dalla nostra passione e professionalità, per lasciare un segno nel tempo.

10) Valle Vigezzo - Cannobina, Centovalli e Onsernone

Valle Vigezzo Cannobina Centovalli Onsernone Grossi

Di Paolo Crosa Lenz e Giulio Frangioni - Edizioni Grossi Domodossola Luglio 2010 - Copertina flessibile

40 escursioni scelte nelle valli Vigezzo, Cannobina, Centovalli e Onsernone. 180 pagine illustrate in bianco e nero e a colori, con cartine topografiche dei sentieri.

11) Valle Antigorio

Valle Antigorio Grossi edizioni

Di Paolo Crosa Lenz e Giulio Frangioni - Edizioni Grossi Domodossola Maggio 2008 - Copertina flessibile 

12) Alpe Devero: Escursioni, storia, natura

Alpe Devero escursioni storia natura

Di Paolo Crosa Lenz e Giulio Frangioni - Edizioni Grossi Domodossola Dicembre 2004 - Copertina flessibile

13) Alpe Veglia: Escursioni, storia e natura nel parco naturale

Alpe Veglia Grossi editore

Di Paolo Crosa Lenz e Giulio Frangioni - Edizioni Grossi Domodossola Maggio 2005 - Copertina flessibile

14) Escursioni in Ticino - 30 proposte per tutti

Escursioni in Ticino Fontana edizioni

Di Luca Bettosini - Edizioni Fontana Dicembre 2012 - copertina cartonata

Il Ticino è considerato a giusta ragione una Terra d'escursioni. Migliaia di chilometri di sentieri che portano a conoscere una natura ancora selvaggia e ricca d'emozioni. Queto libro presenta 30 proposte d'itinerari adatti un pò a tutti, dal Mendrisiotto alla Valle Bedretto, dove lo scopo principale non è solo scarpinare ma bensì scoprire tutte le meraviglie di cui la natura ticinese è così ricca. Basta un minimo di allenamento con l'equipaggiamento giusto e tutti possono compiere le escursioni presentate in questo volume. Solo conoscendo il luogo in cui viviamo si é in grado di amarlo e rispettarlo e queste escursioni vi aiuteranno a farlo.

Alcune delle proposte escursionistiche:

Il Monte Bisbino: una montagna ricca di storia e di gente - Monte San Giorgio: quando il San Giorgio era una spiaggia - Monte Arbostora: arte, natura e storia - Monte Caslano: un vero parco naturale - Denti della Vecchia: l'Alpe Bolla - Da Cademario ad Arosio: una passeggiata tranquilla tra arte e natura - Monte Gambarogno: una vetta panoramica - Ai monti di Sant'Abbondio e di Caviano - La cima di Medeglia: tra le opere dell'uomo..... e tante altre....

  • Se vuoi esplorare il territorio del lago Maggiore vai alla Homepage e scegli tra i vari menù di navigazione: ci sono punti d'interesse, escursioni, aree verdi, ville, chiese, cascate, ristoranti e moltissimo altro ancora, (a questo Link) trovi altri articoli come questo con idee regali, cartine escursionistiche e consigli per i tuoi acquisti. Tutto il materiale è originale e appositamente realizzato per il sito.
  • Per un contatto diretto e quotidiano abbiamo creato la pagina Facebook dove è possibile segnalare  eventi e manifestazioni. Un bel Mi Piace è sempre gradito!
  • Se sei titolare di un'attività caratteristica, di un bed and breakfast, ristorante o albergo puoi avere un articolo di presentazione nelle apposite sezioni del sito raggiungendo un pubblico selezionato interessato al territorio (alcune informazioni e contatti a questo Link).
Letto 538 volte Ultima modifica il Mercoledì, 21 Giugno 2017 13:32

Vi consigliamo...

Più popolari